Recensioni:

martedì 11 luglio 2017

Luoghi da visitare #1 il Vittoriale degli Italiani

Buon pomeriggio, lettori! Come va? Io sto bene, a parte il fatto che ieri sono stata in spiaggia e mi sono scottata in maniera disumana. Ah, noi povere persone bianche.
Oggi volevo inaugurare una nuova rubrica, riguardante un tema che volevo trattare qui sul blog ma che ho sempre lasciato passare in secondo piano: il tema dei viaggi. Io amo viaggiare, cerco di visitare posti ogni volta che posso, anche se non tutti quelli che vorrei a causa dei soldi.
Ho intenzione, quindi, di parlarvi qui dei miei viaggi, dei miei progetti e delle mie mete preferite. Oggi volevo mostrarvi la mia ultima meta, che ho visitato una settimana fa: il Vittoriale degli Italiani, un posto bellissimo e spesso sottovalutato.





LA STORIA

Il Vittoriale degli Italiani è l'ultima delle numerose ville che abitò Gabriele d'Annunzio durante la sua vita. Per chi non fosse familiare con questo letterato, ci sono alcune cose fondamentali da sapere su di lui, soprattutto prima di visitare il Vittoriale:
1) D'Annunzio era un esteta, cioè viveva come un principe rinascimentale e perseguiva l'obiettivo di vivere la vita come un'opera d'arte;
2) Egli ambiva anche a far parlare di sé, attraverso numerosi scandali (basti pensare a quante amanti ebbe nel corso della sua vita) e una ricca produzione di opere letterarie, tra le quali ricordiamo le più famose, Alcyone e Il Piacere.
3) Nonostante ciò, d'Annunzio non era ricco: nel corso della sua vita dovette fuggire spesso dai debitori. Fu isolato nel Vittoriale da Mussolini stesso, che lo considerava un pericolo proprio per la sua incredibile influenza sulla popolazione; fu il duce stesso a pagargli molte delle ricchezze contenute nel Vittoriale.

DOVE SI TROVA?

Il Vittoriale si trova a Gardone Riviera (provincia di Brescia), sul Lago di Garda. L'indirizzo è questo:
Via Vittoriale, 12, 25083, Gardone Riviera (BS)
E' aperto tutti i giorni, dalle 9:00 alle 20:00.
Raggiungerlo è un po' difficile perché a Gardone non c'è la stazione dei treni, quindi conviene scendere in qualche posto vicino (come Desenzano) e poi raggiungere in autobus questa città. Dalla fermata, il Vittoriale si trova ad un quarto d'ora di cammino.
L'unico difetto sono i prezzi abbastanza elevati, ma credetemi se vi dico che ne vale la pena. Per saperne di più, visitate il sito ufficiale cliccando qui.

ALCUNE FOTO

D'Annunzio non aveva rinunciato davvero a nulla: da l'aereo del Volo su Vienna alla nave alla Nave Puglia in giardino, da pietre con incisa la sua firma a meravigliose auto d'epoca, da frutteti a tombe. Qui di seguito, trovate alcune cose che non si possono descrivere a parole.

Solo una parte delle sue scarpe... E poi siamo noi donne che ne siamo ossessionate.

Alcuni vestiti.

Chi non ha un teatro in giardino?



La vista sul Lago di Garda

Tutti abbiamo un obelisco egiziano in giardino, suvvia.

Vogliamo parlar delle fontane e dei ruscelli artificiali?

Vi consiglio questa meta con tutta me stessa, sopratutto se vi piace d'Annunzio - ma anche se non lo conoscete troppo. E' un posto che merita davvero molto.
A presto!

Nessun commento:

Potrebbe interessarti anche:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...